الاعلانات
 

 
 
لوحة الشرف الشهريه
       

مرحلة الــتزاوج أو الإنتاج ♥ فرحة المربي ♥

تجمع الزيبرا فينش

معتز شاور

خالد أبو إسحاق

 
 
 
 
اعزائنا رواد التجمع الدولي لعلم الطيور قمنا بتخصيص محرك بحث خاص لتسهيل عملية البحث عليكم ان لم تجد ما تبحث عنه من مواضيع باستطاعتك الاستعانه بالبحث عما تريد هنا
Loading
 
 

اليوم هو الخميس ديسمبر 08, 2016 2:35 pm

                  English  French


قوانين المنتدى


الرجاء الاطلاع على قوانين التجمع قبل المشاركة:
قوانين التجمع الدولي لعلم الطيور




إرسال موضوع جديد الرد على الموضوع  صفحة 1 من 1  [ 3 مشاركة ] 


صورة العضو الشخصيه
 
عضو نشيط
عضو نشيط
 
الأوسمة:  1

الوسام البرونزي (1)
 
اشترك في: 12 يناير 2008
رقم العضوية: 16624
العمر: 33
الجنس: ذكر
مكان: الجزائر
مشاركات: 372
مواضيع: 194
 عنوان المشاركة: موضوع ثاني عن كلوستر
مشاركةمرسل: الجمعة نوفمبر 05, 2010 9:41 am 

Selecting your Glosters ”

E’ terminata la muta! Questo è il momento dell'anno in cui si pensa alla selezione degli uccelli che manterrai per gli accoppiamenti dell'anno prossimo. Sono le decisioni più critiche che devi prendere per migliorare il ceppo dei tuoi gloster. Anche se a volte il successo è una questione di fortuna, ci sono regole di base che generalmente devono essere seguite per realizzare tale successo.

Regole generali
1) Non prendere mai una decisione prima che un soggetto abbia completato la muta. Alcuni uccelli promettenti possono essere molto deludenti dopo la muta, mentre altri sbocceranno come un fiore e ti sorprenderanno. Cedere un giovane gloster prima della muta è un indiscutibile errore, a prescindere da come si presenta.
2) Non supporre mai che un gloster bello da vedere genererà buona prole, la sua composizione genetica è molto complessa ed alcuni campioni non produrranno mai un uccelli da esposizione nel corso della loro vita. Con il “linebreeding”, limitando il numero di geni negli antenati, aumenti le probabilità di avere uccelli di qualità superiore che a loro volta produrranno novelli migliori.
3) La selezione visiva è importante quanto il pedigree. Dovendo scegliere fra uccelli simili, tieni conto del loro pedigree e selezionalo con i migliori antenati. Non mantenere mai un soggetto di scarsa qualità in considerazione soltanto del pedigree. D'altra parte, non bisognerebbe mai scegliere un gloster basandosi soltanto sulla sua apparenza, ma occorre sempre bilanciare l’estetica con il pedigree.
4) Zampe e gambe sono dei buoni indicatori della qualità del gloster. Metti a fuoco nei tuoi gloster zampette e gambe corte.
5) Gli uccelli con i lumps sono l’incubo del selezionatore di gloster. Non importa cosa si dice in giro, i lumps sono ereditari e si accentuano quando i soggetti non hanno superato la muta in modo salutare. I vecchi riproduttori con problemi di salute possono sviluppare i grumi. Gli uccelli sani che hanno meno di 4 anni non dovrebbero avere grumi. Anche usando i gialli (uccelli intensivi, a piuma dura) non sempre si risolve il problema. In alcune linee quando il problema è ricorrente, persino i colori gialli sviluppano i grumi. Se selezionato ed accoppiato correttamente, l’accoppiamento brinato per brinato produce uccelli che sono esenti da lumps. Ho notato che gli uccelli a fondo bianco sono di notevole aiuto senza perdere la qualità dei gialli e dei verdi. In alcune linee in cui sono stati usati molti gialli, non appena i gialli di seconda generazione sono stati accoppiati hanno prodotto uccelli con i lumps. Ciò indica che si è conservato un tipo errato di qualità della piuma, forzando l'uso dei gialli per contrastare la morbidezza del piuma.
6) La luminosità del colore non è necessariamente indicativa della buona qualità del piumaggio. È un indicatore la pigmentazione. Molti tendono a confondere le due cose ed a fonderle in una regola generale. La genetica non è così semplice.

Maschi da riproduzione
1) I maschi fertili possono essere usati solitamente per 4/5 anni, finché producono la qualità di cui avete bisogno., Bisognerà pensarci sempre due volte prima di cedere un maschio che è anche un buon imbeccatore.
2) I maschi che non fecondano le uova possono essere tenuti ancora un secondo anno con una femmina collaudata. Se accoppi un maschio presumibilmente sterile con una femmina non provata in precedenza, non risolvi la situazione. Usa la tua migliore femmina riproduttrice per accertarti delle sue capacità. Se il secondo anno ancora non funziona, eliminalo. Anche se potrebbe lavorare il terzo anno, è probabile che rischi ancora di rovinare le buone femmine. Sono soggetti da cedere.
3) L'idea di accoppiare il maschio migliore a quante più femmine possibili può avere un effetto negativo sul tuo ceppo. La maggior parte dei tuoi giovani migliori saranno strettamente imparentati tra loro e mai avrai sorprese in caso di ereditarietà. Accertati di conservare i fratelli e i cugini dei tuoi migliori maschi. Puoi usarli per differenziare il ceppo genetico senza cambiare la linea di sangue troppo drasticamente. E potrai rimanere sorpreso nello scoprire quale maschio sta producendo la migliore prole. Il più delle volte i fratelli o le sorelle dei campioni ti darà le migliori possibilità, non importa a cosa assomigliano.
4) I maschi che sono aggressivi nella gabbia d'allevamento sono un fastidio. Se possibile, eliminali. Il temperamento, come ogni altra cosa, è ereditario. Prova ad usare maschi di buona indole che sono di un certo aiuto nella gabbia d'allevamento.
5) I maschi di gloster che assomigliano alle femmine sono la tua migliore risorsa. Sono solitamente di tipo eccezionale e più piccoli della maggior parte dei maschi. Puoi basare un intero ceppo su tali maschi, le loro figlie saranno estremamente difficili da battere alle esposizioni. È normale che maschi dalla grande taglia mostrano molto di più il tipo, ma ciò limiterà i tuoi esemplari di femmine alle esposizioni. Se non fai attenzione alla fine le femmine risulteranno più grandi ed a quel punto sarà troppo tardi correggere la situazione. Essere critici nei confronti della taglia dei tuoi maschi manterrà il tuo ceppo sotto controllo e permetterà l’esposizione dei tuoi maschi migliori senza essere penalizzati.
6) Assicurati che i maschi esibiscano una intensa colorazione. In generale, le femmine mostreranno meno colore. Se i tuoi maschi non sono ben colorati, le femmine avranno un aspetto molto sbiadito e finirai con l’avere un intero ceppo di uccelli slavati. E’ molto difficile ottenere un buon colore sulla piuma larga, così a volte dovrai giungere ad un compromesso tra tipo e colore.

Femmine da riproduzione
1) Le femmine possono essere tenute, se fertili, per 3/4 anni, finché producono la qualità di cui hai bisogno. Il successo di un ceppo è basato sulla abilità d'allevamento delle femmine, quindi assicurati di non finire con femmine di bell’aspetto ma inutilizzabili. Poiché lo standard del gloster richiede una taglia piccola non c'è motivo a non avere un buon numero di femmine in allevamento. Per le femmine con grandi corone, puoi tagliare la corona prima della stagione d'allevamento, ricrescerà alla muta seguente, e facendo questo darai alle tue femmine la possibilità di allevare la prole come normali canarini. Assicurati di accorciare la corona almeno un mese prima dell'allevamento, per dare alla femmina la possibilità di abituarsi a vedere l’ambiente circostante.
2) L’abilità di allevamento è ereditaria. Considera sempre in primo luogo le figlie delle migliori femmine in allevamento, se almeno mostrano il tipo di cui hai bisogno. Una femmina con media qualità di allevamento sarà sempre migliore di una femmina superiore ma improduttiva. Ricordati che se si pratica la consanguineità ognuna delle tue femmine può produrre il campione, quindi non mettere tutte le uova nello stesso nido per concentrarti sulla femmina migliore. Assicurati di mantenere le femmine buone riproduttrici imparentate col tuo miglior soggetto. Le possibilità di avere il futuro campione verranno da una di loro.
3) Se nel tuo allevamento ci sono femmine di grande taglia in riproduzione il tuo ceppo è condannato. I loro figli saranno ancora più grandi e andrai verso il fallimento. Femmine piccole e tonde sono una necessità. Alleveranno solitamente meglio comunque.
4) Le femmine devono essere molto tipiche. La maggior parte dei maschi saranno più lunghi e sottili della loro madre. Se farai riprodurre femmine sottili e lunghe, i loro figli non manifesteranno lo standard richiesto e probabilmente distruggeranno la qualità di qualsiasi femmina che proverai ad usare per migliorare i risultati. Le femmine con buon tipo possono generare maschi che assomigliano loro, mettendoti sulla strada del successo.

Il Corona ideale
1) Il Corona è probabilmente il tipo di canarino più difficile da produrre e la maggior parte degli allevatori non hanno molti uccelli di ottima qualità da selezionare. Quello esperto sa che molti compromessi devono essere effettuati prima di produrre buoni Corona.
2) È solito trovare il ciuffo migliore sugli uccelli più lunghi. La piuma più lunga permette un ciuffo piangente e una struttura più morbida. Se farai unicamente una selezione sulle corone di grande effetto, ti troverai ad avere un intero ceppo di uccelli lunghi. Tieni presente che dovrai arrivare ad un soggetto da esposizione che manifesta un corpo di buon tipo.
3) Non mantenerti mai un gloster con un ciuffo difettoso (corona spaccata, fuori centro, a forma di scudo, ecc.). Prova a limitare la selezione agli uccelli che mostrano una corona rotonda con il centro definito. La parte più difficile da produrre è la parte “frontale”. Là, occorre un’abbondanza di piume. Gli uccelli che difettano nel frontale non faranno mai uccelli di buon lignaggio. E’ consentito tollerare altri difetti a patto che ci sia un buon frontale.
4) I “cornetti” sono il difetto più frequente nei Corona. Le piume intorno agli orecchi hanno una tendenza a svilupparsi in una direzione differente e gli uccelli con le corone eccezionali visualizzeranno spesso i cornetti. Non farti imbrogliare dagli “esperti”, molti “best in show” sono stati preparati un po’ prima della esposizione. Prova ad eliminare il difetto attraverso la selezione, un gloster eccezionale non dovrebbe mai essere scartato sulla base di un solo difetto, a meno che questo difetto non sia un problema congenito.
5) Cerca di evitare gli uccelli con le corone molto piccole, hanno sempre un aspetto insignificante. A volte ti farà ricordare il tuo primo gloster, ma ciò non è sempre una buona cosa. Un buon gloster è un uccello equilibrato, con la parte superiore proporzionata al resto del corpo. Piuttosto manterrai un soggetto con una “grossa” parte superiore per scopi di selezione.
6) Occorrono anni, a volte decenni, per selezionare buoni Corona. Se ne hai di buoni, assicurati di mantenerli accoppiandoli ad uccelli di qualità imparentati con essi. Se non hai buoni Corona, cerca di procurarne qualcuno, non compariranno per magia. Non vivrai abbastanza a lungo per ripetere il lavoro di generazioni di esperti selezionatori.

Il Consort ideale
1) Se il tuo obiettivo è di esibire (e vincere con) i Consort, devi concentrarti sui Consort. Anche se i Consort delle mostre attuali non hanno bisogno delle fronti pesanti che abbiamo visto in passato, bisogna ancora concentrarsi su quella testa marcata per attirare l'attenzione del giudice. Qualunque sia la tua teoria, alla fine i giudici avranno l'ultima parola.
2) L'allevamento dei Consort non ha le complessità genetiche del Corona, esso è molto più diretto. Tuttavia, bisogna tenere in mente lo standard ideale.
3) I Consort da esposizione più riusciti provengono solitamente dalle linee degli uccelli più grandi, che conferma soltanto la loro incompatibilità con i loro partners Corona. Il piccolo, accurato Consort con il piumaggio molto stretto (richiesto nel Corona da mostra) raramente ha successo nelle esposizioni. La prova di ciò è il fatto che buoni gialli da esposizione (piuma intensa e dura) provengono sempre dalle linee dei Consort potenti. D’altra parte i gialli attillati non raggiungono mai il successo.
4) Non è sbagliato usare un partner Corona per produrre i Consort, in effetti è ciò che la maggior parte degli allevatori fa, ma devi assicurarti che il Corona utilizzato proviene da una linea di buoni Consort, altrimenti distruggerai le teste dei tuoi Consort. Ed è naturalmente molto difficile valutare l'effetto di una corona sulla testa del Consort, per cui si devono considerare i parenti prossimi del Corona per avere indicazioni a riguardo.
5) Ci saranno sempre eccezioni ad una regola, ma nella maggior parte dei casi alcune famiglie producono i Consort migliori mentre altre producono i Corona migliori. Ciò è vero anche all'interno della stessa linea. Noi selezionatori di Gloster non dobbiamo avere paura di questa realtà. Invece, dobbiamo capirla ed usarla a nostro vantaggio.
6) Se il tuo scopo è produrre il ciuffo migliore possibile, quindi le regole sono invertite, cioè devi usare i Consort imparentati il più strettamente ai tuoi Corona migliori. La maggior parte di questi Consort non renderebbero mai in esposizione. Ma se vuoi riuscire, devi imparare questa tecnica, altrimenti non importa quanti buoni Corona introdurrai, sistematicamente ne annullerai l’efficacia accoppiandoli con i tuoi Consort “migliori”.
7) Usa sempre i Consort che sono più strettamente imparentati con i tuoi migliori Corona. Non valutare le qualità della testa di questi Consort, non è quello il loro scopo.
Tuttavia, poiché la difficoltà di produrre il giusto ciuffo vi ha costretto a raggiungere un compromesso per la selezione dei tuoi Corona, devi essere molto critico sulle altre caratteristiche del Consort, perché esse saranno necessarie per compensare le debolezze dei tuoi Corona.
In altri termini, poiché vorrai ottenere il giusto ciuffo dei tuoi Corona, devi tollerare altri difetti ma questi non dovrebbero essere trovati sui tuoi Consort.
Le suddette regole possono sembrare abbastanza evidenti, ma provando ad applicarle tutte allo stesso tempo quando farai la selezione potrebbe risultare un’esercitazione abbastanza interessante!

Traduzione dall’articolo “Selecting your Glosters” di Robert La Rochelle



  يشاهد الملف الشخصي
رد مع اقتباس  
اربي ما يلي: تربية الكناري بجميع انواعه والحسون بصفة خاصة
 عنوان المشاركة: رد: موضوع ثاني عن كلوستر
مشاركةمرسل: الجمعة نوفمبر 05, 2010 11:25 am 
عضو نشيط
عضو نشيط
صورة العضو الشخصيه

الأوسمة:  1

الوسام البرونزي (1)
اشترك في: 21 إبريل 2009
رقم العضوية: 29483
الجنس: ذكر
مكان: المملكه العربية السعوديه<<<مكه المكرمة>>>
مشاركات: 396
مواضيع: 33

اخي الكريم
بارك الله فيك
هل ترجمة ماكتبته
المنتدى عربي والقراء عرب


التوقيع

سبحان الله وبحمده سبحان الله العظيم
>>>>>تفضل بزيارت أهم مواضيعي<<<<<
*خلطة بندر الخاصه
viewtopic.php?f=1&t=73228
*شبك الحمايه من البكتريه والفيروسات ونظافة الطيور
viewtopic.php?f=1&t=77475
*جهاز تنقية البذور الخاص بي لتنقية البذور من الغبار والقشور
viewtopic.php?f=91&t=77465


غير متصل
يشاهد الملف الشخصي
رد مع اقتباس  
اربي ما يلي: الكناري - الزيبرا - الببغاء الكاسكو
 عنوان المشاركة: رد: موضوع ثاني عن كلوستر
مشاركةمرسل: الجمعة نوفمبر 05, 2010 11:29 am 
عضو ذهبي
عضو ذهبي
صورة العضو الشخصيه
اشترك في: 02 إبريل 2010
رقم العضوية: 37863
العمر: 31
الجنس: ذكر
مكان: فلسطين_القدس_ شعفاط
مشاركات: 66
مواضيع: 30
صور: 6

السلام عليكم اخواني الاعزاء انا قمت بترجمة هذا الموضوع وكتبت عليه منقول


التوقيع

[صورة


غير متصل
يشاهد الملف الشخصي المعرض الشخصي للعضو
رد مع اقتباس  
اربي ما يلي: الجلوستر+ البلدي
عرض مشاركات سابقة منذ:  مرتبة بواسطة  

إرسال موضوع جديد الرد على الموضوع  [ 3 مشاركة ] 

   مواضيع مشابهة   الكاتب   ردود   شوهد   آخر مشاركة 
ليس هناك مشاركات جديدة غير مقروءة ثاني عش للكناري

في تجمع طيور الكناري

The.mask

4

111

الاثنين نوفمبر 14, 2016 1:38 pm

eddis شاهد آخر مشاركة

ليس هناك مشاركات جديدة غير مقروءة فرخ كناري بعمر 26 يوم يأكل فرخ ثاني

في تجمع طيور الكناري

newsksaa

8

216

السبت مايو 14, 2016 4:37 pm

أبو الجود شاهد آخر مشاركة

ليس هناك مشاركات جديدة غير مقروءة الأدوية و الفيتامينات و الأملاح المعدنية المنتجة من شركة QUIKO الجزء ثاني - ضبط جودة

[ الانتقال إلى صفحة: 1, 2 ]

في المواضيع المتميزة للكناري

خالد أبو إسحاق

14

196

الأحد سبتمبر 11, 2016 9:23 am

خالد أبو إسحاق شاهد آخر مشاركة

ليس هناك مشاركات جديدة غير مقروءة موضوع لنقاش عن الحسون

في تجمع طائر الحسون وهجينه

فاروق2008

6

247

الثلاثاء أغسطس 30, 2016 3:49 pm

talalmohammad شاهد آخر مشاركة

ليس هناك مشاركات جديدة غير مقروءة موضوع للنقاش حول المعالف

[ الانتقال إلى صفحة: 1, 2 ]

في تجمع طيور الكناري

eslambadgy

12

294

الأربعاء أغسطس 17, 2016 10:42 am

خالد أبو إسحاق شاهد آخر مشاركة


جميع الأوقات تستخدم GMT


لا تستطيع كتابة مواضيع جديدة في هذا المنتدى
لا تستطيع كتابة ردود في هذا المنتدى
لا تستطيع تعديل مشاركاتك في هذا المنتدى
لا تستطيع حذف مشاركاتك في هذا المنتدى
لا تستطيع إرفاق ملف في هذا المنتدى

الانتقال الى:  


عدد زوار المنتدى
منذ الاثنين أكتوبر 04, 2004 1:04 pm

التجمع الدولي لعلم الطيور



تنسيق وتطوير: المؤسس د. عبده أبو سير
إتصل بنا
لمشاهدة أفضل يرجى استخدام دقة شاشة 1024*768 pixels ويفضل أكثر
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Translated by phpBBArabia


 
جميع الحقوق محفوظة canaryfans.com © 2002-2015 |  التجمع الدولي لعلم الطيور ICA